lunedì 4 gennaio 2016

Nella scala stiamo tutti


Ciao a tutti

Come state?

Finiti i festeggiamenti?

Gennaio è un pò per tutti il mese dove si fanno i conti con il proprio peso, dove la maggior parte delle persone decide d'iniziare una dieta, di andare in palestra, di cambiare stile di vita.

Essendo una amante dello sport, vi dico che tutti gli anni accade lo stesso cioè a gennaio capita di vedere in palestra dei visi nuovi che invadono gli attrezzi di aerobica.

Per la loro sfortuna dopo un po iniziano a frequentare ogni volta di meno fino ad smettere completamente per poi riprendere forse un mese prima della state con obiettivi irraggiungibili.

Io vorrei condividere un paio di suggerimenti (post specifici) che forse possono aiutarvi ad impostare il vostro approccio allo sport.

A volte vediamo lo sport come qualcosa che non ci appartiene, lontano da noi.
E penso che questo sia il primo punto da chiarire.

Immaginiamo di avere davanti a noi una scala di quelle lunghissime con tanti gradini.....fatto?



Ecco, allora mettiamole un nome a questa scala.......
Chiamiamola SPORT.

Ad ogni gradino corrisponde un livello di attività fisica, vi spiego:

Quello che va ai giochi olimpici sarà su in alto alla nostra scala.

C'è chi magari fa una camminata tre volte alla settimana e apparterrà ad un altro gradino della nostra scala. 

C'è chi non si muove proprio dal divano e anche questi avranno il loro gradino.

Cosi avremo una scala composta da gradini di sportivi e gradini di non sportivi.

Ognuno di noi camminerà per questa scala in forma libera e consapevole.

Quindi una volta compreso questo non'è necessario per iniziare metterci degli obiettivi troppo lontani dal "nostro gradino" l'importante è fare parte dei "gradini mobili".


Le persone che decidono di muoversi il meno possibile apparterranno alla sezione non mobile o poco mobile della nostra scala.

Le persone che per incapacità fisica si vedono costretti a non muoversi li lasciamo da parte in questo ragionamento visto che dovremo fare un post specifico.

Spero che questa idea della scala vi aiuti a vedere lo sport più vicino a voi e considerarlo veramente parte indissociabile delle vostre vite e attività quotidiane.

Fatemi sapere se volete approfondire l'argomento con altri suggerimenti.







Nessun commento:

Posta un commento