lunedì 14 dicembre 2015

Vitamina E (tocoferolo)


Esistono otto tipi di tocoferoli in natura; l'alfa-tocoferolo è il più potente.

Gli olii vegetali ed il germe di grano rappresentano le fonti principali di vitamina E.

La sua azione principale consiste nel proteggere le membrane cellulari dallo stress ossidativo dei radicali liberi, secondaria a questa attività antiossidante è la sua azione anticancerogena ed immunostimolante.


Protegge inoltre la vitamina A dall'ossidazione.


A dosi elevate viene utilizzata anche nella terapia di alcune malattie a carattere degenerativo (m.di Parkinson) e come profilassi secondaria nelle malattie cardiovascolari.


Il fabbisogno giornaliero raccomandato nell'adulto è di 7-10 mg.


Nelle formulazioni cosmetiche il tocoferolo viene normalmente utilizzato in concentrazioni compresse tra 0.01 e 0.1 % inserito nella fase lipo delle emulsioni.


Il tocoferyl acetate è l'estere acetico dell'alpha-tocoferolo ed è una forma idrosolubile del tocoferolo.

La sua attività antiossidante è inferiore a quella della forma libera, però è molto più stabile.

Una volta penetrato nella pelle viene convertito in tocoferolo.





Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/Cosmesi/Ingrediente/Tocopheryl_Acetate.html


Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/Cosmesi/Ingrediente/Tocopherol.html

Nessun commento:

Posta un commento