lunedì 5 ottobre 2015

Sopravvivere.


E sorprendente come a volte quando percorriamo momenti difficili pensiamo che quello che ci accade sia troppo da sopportare e invece la vita, gli esseri umani ci confermano che può essere sempre peggio.


Meno male che altrettanto sorprendente è la capacità con la quale l'essere umano si riprende a queste batoste.

A volte siamo noi stessi che con i nostri atteggiamenti permettiamo agli altri di usarci al loro comodo.
Mi sto riferendo di tutte quelle volte che ci sentiamo invasi di pensieri "pesanti", stressati, da stati d'animo che ci fanno sentire un po giù .....

Avete provato a fermarvi un attimo chiedendovi quale sia il motivo del "vostro" stress?

A me è capitato e volete sapere la risposta?
Tante volte lo stress non mi apparteneva!!!!
Era soltanto una sensazione provocata dallo stress da terzi.
Allora ?
Devo stare male io perché gli altri non sanno gestire il loro problemi?
Oppure perché sono troppo furbi e cercano di fare cosi per trovare commiserazione. 

Avete capito?
Conoscerete sicuramente qualcuno che fa cosi?

Ecco come la penso io.

Per la nostra salute mentale e per quella dei nostri cari.
Buoni si, ma non tonti.

E sempre una scelta nostra alla fine.

Spero questo ragionamento vi aiuti a gestire meglio i soggetti in questione, perché a volte purtroppo fanno parte delle nostre vite.



sabato 3 ottobre 2015

Come fare una maschera purificante.



La nostra pelle (lasciando stare i fattori genetici) riflessa in una gran percentuale il nostro equilibro - squilibro interiore, le nostre abitudini alimentarie, i nostri stati d'animo, il nostro essere  a posto con la nostra coscienza.

Quanti di noi abbiamo speso una e più volte dei soldi per l'acquisto di prodotti che promettevano cose che non abbiamo mai visto.


Addirittura dopo uno o due mesi d'utilizzo ci facevano vedere la nostra pelle peggio di prima.



Detto questo vi vorrei proporre una maschera a base di argille.

I minerali racchiusi nell'argilla (silicemagnesio, ferro, calcio ecc.) vengono assorbiti dalla cute che in cambio, cede le tossine accumulate nel tessuto.


La faccio ogni dieci giorni più o meno a costi molto bassi e con risultati eccellenti.


La applico con un pennello e la lascio in posa senza permettere mai di asciugarsi troppo.

La ritiro con una spugna imbevuta in acqua tiepida, picchettando leggermente.


Dopo di ché applico il tonico e la crema. 



Questa è una maschera adatta a pelli  sensibili e secche.

INGREDIENTI:


Argilla bianca (caolino)................1 cucchiaio


Argilla rosa ...............................1 1/2 cucchiaio


Miele........................................ 1 cucchiaio


Acqua di rose q/b (se non c'è l'avete anche l'acqua normale va bene)


Yogurt naturale........................ 1 cucchiaio.


Cacao (preferibilmente amaro)..... 1 cucchiaio.


O.Essenziale di tea tree............... 1 goccia.


O.essenziale di lavanda............... 1 goccia.


Prima mescolo gli ingredienti in polvere, aggiungo il miele, lo yogurt  e alla fine pian piano aggiungo l'acqua fino ad arrivare alla consistenza desiderata.


Non farla tanto liquida perché altrimenti cola...


Per ultimo aggiungo gli oli essenziali (non sono indispensabili). 


Spero provate a farla.