martedì 24 febbraio 2015

Un mare e un attimo.

 La società attuale espone le persone a stati di stress fisici e psicologici che sono all'origine di molte patologie.

Ognuno di noi reagisce in  maniera diversa creando "meccanismi di difesa",assumendo comportamenti e/o abitudini che purtroppo non sempre risultano efficaci.

Starete pensando che vi voglio dare i soliti dieci consigli che vi aiuteranno a sbarazzarvi dello stress?
Oppure consigliarvi qualche posto dove poter rilassarvi .....sempre che ci siano i soldi per farlo?

No, non è cosi, innanzitutto perché non mi piace consigliare nessuno (non sono chi per farlo) secondo perché penso che ognuno di noi deve fare il suo percorso nella vita (che è unico) casomai potrei darvi qualche suggerimento........ ma non farò neanche questo.

Detto questo veniamo al dunque.
Avete sentito già il detto che i più grandi si approfittano dei più piccoli?
Detesto quando accade una cosa del genere, ma pensandoci bene mi sono resa conto di essere anch'io succube di questo.
Vi starete chiedendo come, perché dico ciò?

Perché mi sento succube di persone che non sapendo gestire il loro stress, scaricano a destra e manca tutto quanto in modo tale di sfogarsi senza pensare agli altri.

E poi .....ovviamente loro si "sentono" meglio (almeno per un paio di minuti cosi credono) e i "poveracci" che le stanno a fianco rimangono sommersi in un mare di nervosismo e malessere (per la loro colpa ).

Con questo non vorrei dire di non dare una mano a chi ha bisogno anzi, giustamente per questo  che dobbiamo preservare la nostra salute psico-fisica ma, da aiutare ad essere succubi c'è un mare e un attimo.

Un mare e un attimo?

Si perché chi ha in se, la capacità di voler aiutare gli altri deve stare attento a non lasciare che gli altri si approfittino e utilizzino questo meraviglioso dono. 
C'è chi lo fa inconsapevolmente, ci sono altri che lo fanno apposta.

Scoprirli e farci rispettare significa volerci bene.

Voi cosa ne pensate?




giovedì 19 febbraio 2015

Crema mani idratante-protettiva

Non capita praticamente mai...............  ma dovuto ai "regalini" imprevisti che ho fatto mi sono ritrovata a non avere a disposizione la mia adorata crema mani; crema che faccio da quando ho scoperto il forum di Lola.
Vi ho già parlato del Forum di Lola, delle tante ricette che potete trovare elaborate da persone serie e preparate, e dell'enorme materiale di studio; se non lo conoscete ve lo consiglio vivamente 

Comunque mi trovavo alla Coop e curiosa dei loro prodotti mi sono detta ecco questa è l'opportunità per provare la loro crema mani.
Vi elenco  l'inci della crema mani che ho acquistato.

               Crema mani idratante protettiva linea vivi verde Coop.
                                                 
                                                Inci:

Immagine AQUA (solvente)
Immagine GLYCERIN (denaturante / umettante / solvente)
Immagine CETEARYL ALCOHOL (emolliente / emulsionante / stabilizzante emulsioni /

 opacizzante / viscosizzante)
Immagine CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE (emolliente / solvente)
Immagine HELIANTUS ANNUUS HYBRID OIL* (emolliente) 
Immagine BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER (condizionante cutaneo / additivo reologico)
Immagine MYRISTYL ALCOHOL (emolliente / stabilizzante emulsioni )
Immagine HYDROGENATED CASTOR OIL (emolliente / emulsionante / tensioattivo / 

viscosizzante)

Immagine SIMMONDSIA CHINENSIS SEED OIL (emolliente) 
Immagine CETEARYL GLUCOSIDE (emulsionante)
Immagine MYRISTYL GLUCOSIDE (detergente)
Immagine CHONDRUS CRISPUS EXTRACT (condizionante cutaneo / additivo reologico)
Immagine ALOE BARBADENSIS LEAF EXTRACT (emolliente) 
Immagine CYMBOPOGON CITRATUS EXTRACT (condizionante capelli / condizionante cutaneo) 
Immagine PARFUM
Immagine LACTIC ACID (agente tampone / umettante)
Immagine XANTHAN GUM (legante / stabilizzante emulsioni / viscosizzante)
Immagine SODIUM BENZOATE (preservante)

La crema si assorbe bene, non lascia quella sensazione di unto che praticamente tutti 
detestiamo, il prezzo mi sembra giusto.
Non so se è un bisogno personale (ho la pelle secca) però dopo un pò sento  che devo metterne ancora cosa che non accadeva con quella che faccio di solito.

sabato 14 febbraio 2015

Per San Valentino ................e non solo




Immagina
Immagina non ci sia il Paradiso
prova, è facile
Nessun inferno sotto i piedi
Sopra di noi solo il Cielo
Immagina che la gente
viva al presente…
Immagina non ci siano paesi
non è difficile
Niente per cui uccidere e morire
e nessuna religione
Immagina che tutti
vivano la loro vita in pace…
Puoi dire che sono un sognatore
ma non sono il solo
Spero che ti unirai anche tu un giorno
e che il mondo diventi uno
Immagina un mondo senza possessi
mi chiedo se ci riesci
senza necessità di avidità o fame
La fratellanza tra gli uomini
Immagina tutta le gente
condividere il mondo intero…
Puoi dire che sono un sognatore
ma non sono il solo
Spero che ti unirai anche tu un giorno
e che il mondo diventi uno

mercoledì 11 febbraio 2015

AVENA: una fonte di salute.

Dal punto di vista nutrizionale, i chicchi dell'avena contengono 60-70% di amido, 14% di proteine e 7% di grassi
Inoltre l’avena contiene molte vitamine del gruppo B, enzimi, sali minerali, come calcio e fosforo, oligoelementi e l’avenina una sostanza che riesce a tonificare, a fornire molta energia e a mantenere l' equilibrio del sistema nervoso. 

Le proprietà nutrizionali e dimagranti dell’avena sono molto evidenti. Specialmente i fiocchi d’avena possono essere inseriti all’interno di una dieta, con l’obiettivo di mantenere sotto controllo il peso corporeo.
 Infatti, dopo che consumiamo questo cereale rimane a lungo un senso di sazietà e questo è sicuramente un vantaggio per chi segue una dieta.
I benefici dell’avena sono molti: contiene molte fibre motivo per il quale permette al nostro intestino di funzionare al meglio, non provoca forti picchi insulinici e riesce a fornire al nostro organismo molta energia.
Diversi studi (University Massachusetts)  hanno provato che potrebbe essere ideale per ridurre il colesterolo.
Gli avenantramidi (componenti dell'avena) sono degli antinfiammatori, che riescono a proteggere dai tumori, perché impediscono lo sviluppo delle cellule cancerogene.

L’avena è importante anche perché apporta gli amminoacidi essenziali, che sono necessari per la formazione delle proteine.
L'unica pecca è che la crusca d’avena è in grado di determinare la produzione di molti gas intestinali, che causano gonfiore addominale per cui è meglio iniziare ad assumerne in modo lento e progressivo delle quantità adeguate, in modo da far abituare il corpo man mano l’introduzione di fibre.