venerdì 27 giugno 2014

Brasile............non solo un mondiale di calcio.


"Non sei sconfitto quando perdi, ma quando desisti"
                         ( P.Coelho)

Questa frase appartiene ad un libro di Paulo Coelho (scrittore brasiliano) che lessi tempo fà e per caso è venuto oggi tra le mie mani.

In questo libro Paulo Coelho per intermedio di "Copto" ci parla della vera saggezza: ci dice che questa viene dall'amore, dalle perdite sofferte, dai momenti di crisi come da quelli di gloria, e dalla coesistenza quotidiana con l'ineluttabilità della morte.

Il libro in questione si chiama: IL manoscritto ritrovato ad Accra ed è un invito a riflettere sui nostri principi e sulla nostra umanità; è un inno alla vita, al cogliere l'attimo presente contro la morte dell'anima.

Paulo Coelho è nato a Rio di Janeiro nel 1947.
E' considerato uno degli autori più importanti della letteratura mondiale.

Le sue opere, pubblicate in più di centosettanta paesi, sono tradotte in settantatré lingue.
Tra i premi più recenti ricevuti dall'autore, il "Crystal Award 1999" , conferitogli dal World Economic Forum, il prestigioso titolo di Chevalier de l'Ordre National de la Lègion d'Honneur, attribuitogli dal governo francese, e la Medalla de Oro de Galicia.

Dall'ottobre del 2002 è membro della Academia Brasileira de Letras.
Dal settembre 2007 è stato nominato Messaggero di Pace delle Nazioni Unite.

Il suo primo libro pubblicato è stato L'Alchimista (1995),  insieme a queste è iniziato un susseguire di successi fino ad arrivare ai nostri giorni con il romanzo titolato "Adulterio".


domenica 22 giugno 2014

Maschera lenitiva.....



Negli ultimi anni è aumentato considerevolmente il numero di persone che hanno manifestato rossori cutanei, eritemi, oppure dermatite dopo l'esposizione al sole, per questo ho deciso di condividere con voi questa ricetta.

Si tratta di una maschera viso (fatta in casa) pensata sopratutto per quelli che posseggono una pelle delicata, ma è adatta anche ad altri tipi  di pelle.


INGREDIENTI:

                         Argilla bianca( 1 cucchiaio)

                         Argilla rosa ( 1 cucchiaio)

                         Biossido di titanio (una puntina)

                         Amido di riso ( 1 cucchiaio)

                         Yogurt bianco intero (2 cucchiai)

                         Miele ( 1 cucchiaio)

La preparazione è molto semplice, in una ciotola metteremo gli ingredienti secchi (polvere), in un'altra quelli liquidi che amalgameremo tutti insieme.

Fatto questo, verseremo pian piano la parte liquida in quella solida fino ad ottenere un composto di consistenza liscia, cremosa e senza grumi.

Applicheremo questa maschera sul viso inumidito, lasciandola in posa 5 minuti più o meno.(si toglie prima che si asciughi completamente).

Per rimuoverla utilizzeremo un cotone o una spugna imbevuta in acqua .
Dopo applicheremo il nostro tonico, e  alla fine possiamo fare un massaggio con una crema adatta al nostro tipo di pelle.

Possiamo utilizzarla due o tre volte alla settimana.
Spero provate a farla.

venerdì 20 giugno 2014

Un atteggiamento intelligente.

Tutti noi sappiamo quanto sia difficile oggigiorno assumere comportamenti che favoriscano il nostro benessere psico-fisico.

Ne abbiamo sempre un "ma" oppure un "pero" a portata di mano per giustificare la mancanza di atteggiamenti "intelligenti".

Volete degli esempi? 

 Il fatto di non praticare sport, di non leggere, di non fare una cena romantica, insomma potrei andare avanti elencando una dopo un'altra le cose che ci piacerebbero fare e non facciamo.

E vero che "questi tempi" ci costringono a fare dei cambiamenti sopratutto a livello economico e queste decisioni portano con se dei cambiamenti nell'ambito personale, ma a volte siamo noi che oberati dalla realtà, assumiamo comportamenti, oppure prendiamo decisioni che concernono alle nostre vite, senza pensare quanto male possano fare alla nostra salute psico-fisica.

Tempo fa ho letto una frase in un libro che mi rimassi impressa e oggi voglio condividere con voi:

"Un vincente trova sempre una strada, un perdente trova sempre una scusa"


Ed è qui che volevo parlarvi di un atteggiamento che ognuno di noi potrebbe adottare ( a costo zero), un atteggiamento che non solo farà bene a noi stessi, alla nostra salute psico-fisica se non ché,  anche quelli che ci vogliono bene ne trarranno benefici.

Vi parlo dell'abitudine di sorridere.

Si. Sorridere fa bene al cuore, al nostro sistema nervoso, al nostro sistema immunitario, insomma vi ricordate del post "essere proattivi" ?. anche quello è un atteggiamento intelligente, perché ogni cosa che accade,  ha un perché e percorrere le strade che ci portano alla uscita dei nostri problemi significa crescere.

Facciamolo con un sorriso.






mercoledì 11 giugno 2014

Caffè ghiacciato alla cannella


INGREDIENTI: 
                          150 ml di caffè nero bollente
                          1 stecca di cannella
                          1 chiodo di garofano
                          2 gr. di zucchero di canna
                          45 ml. di panna
                          6 cubetti di ghiaccio.


PROCEDIMENTO: 
                               Versate il caffè sulla cannella e il chiodo di garofano, coprite e lasciate a riposo per un'ora.

Togliete la stecca di cannella e il chiodo di garofano e dolcificate a piacere.

Versate il tutto in frullatore e aggiungete la panna e i cubetti di giaccio.

Frullate fino ad ottenere una miscela densa e spumosa.

lunedì 2 giugno 2014

Uomini .....o animali?

Mi devo proteggere dal freddo
Mi devo proteggere dal sole
Mi devo proteggere degli UVA
Mi devo proteggere degli UVB

Mi devo proteggere dal cibo spazzatura
Mi devo proteggere della pubblicità ingannevole
Ma sopratutto mi devo proteggere della cattiveria degli uomini, non inteso come sesso maschile bensì inteso come razza.

L'altro giorno guardando un cane tra parentesi vorrei dire che era bellissimo, mi sono trovata col pensiero in mente di dover forse in qualche momento della mia vita trovarmi davanti al bivio di  fare una scelta tra la razza umana e la razza animale.

Mi sono detta: cosa faresti..........?
Mi sono risposta, se le cose vanno come fin'ora sicuramente mi tengo la razza animale, pur non sapendo di essere accettata tra loro.

Ho sempre pensato e cercato di stabilire dei vincoli con le persone considerando la capacità incredibile che ci ha donato Dio: LA PAROLA.

Ma devo dire che purtroppo negli ultimi anni questa capacità sta scomparendo in forma progressiva e allarmante in molte persone.
Grazie anche ai social network che strapopolano  il  web.............

E a volte, davanti a discorsi pieni di odio, frustrazioni, delusioni, tristezze, ecc, ecc è meglio valutare bene il fatto di fare prevalere e/o utilizzare l'udito anzichè le corde vocali.

Allora, c'è un motto che dice: chi gioca con fuoco si brucia..............

Non penso sia una gran cosa lasciare che i social network si impadroniscano delle nostre relazioni (c'è da dire che non lo fanno da soli) basta e avanzano i nostri comportamenti, atteggiamenti,  le nostre reazioni  ad allontanarci ogni giorno di più dal nostro prossimo.

Mi rammarica che solo pochi siano consapevoli di questo.